Facebook entra nell’arena del Attribution?

Il 7 Marzo 2017 Facebook ha annunciato che renderà disponibile ad un sempre maggior numero di utenti un nuovo tool denominato Advance Measurement.

Il product marketing director Scott Shapiro ha dichiarato che l’obiettivo di Facebook è di rendere possibile agli utenti misurare le performance delle diverse campagne marketing cross device: uno dei problemi più grandi delle attuali suite di misurazione.

Facebook è l’unica realtà in questo momento a poter veramente seguire gli utenti cross device grazie al Facebook ID (utilizzato da 1,65 Miliardi di utente ogni mese).

Il tracking cross device è uno dei principali problemi del attribuzione: un utente nel 2017 potrebbe essere stato colpito dall’attività di advertising su diversi device ed i normali tool di analisi non riescono a tracciare tale attività. Facebook potrebbe andare oltre questo limite non più utilizzando metodi statistici per ricostruire la storia del utente, ma utilizzando i dati reali grazie al login su Facebook legato a doppia mandata con il Facebook ID.

Un nuovo attore entra nell’arena del Attribution rendendo disponibile un tool gratuito che promette meraviglie. Aspettiamo di vedere il prodotto sperando che non muoia come Atlas. Ma un po’ di competition non guasta mai.

Rispondi