Google Analytics Checklist per nuovi progetti

checklist2
Prendo spunto da un articolo di Moz per creare la checklist per un nuovo progetto in Google Analytics

  1. Creare 3 viste per ogni proprietà
  2. Escludere il proprio indirizzo IP
  3. Controllare la presenza del codice Google Analytics in tutte le pagine
  4. L’id di Google Analytics deve essere presente una sola volta sulla pagina
  5. Collegamento a Google AdWords
  6. Attivare la codifica automatica di Google Adwords
  7. Collegamento a Google Webmaster Tools
  8. Taggare tutte le campagne di Marketing
  9. Impostare gli obiettivi
  10. Creare un raggruppamento dei contenuti

Creare 2 viste per ogni proprietà
I dati raccolti da Google Analytics non possono essere corretti per questo motivo è sempre meglio avere 3 viste per ogni proprietà

Leggi tutto

Come tracciare le conversioni: la mia presentazione per SuperSummit

Martedí 18 Marzo ho partecipato come relatore al Supersummit realizzando una presentazione su come tracciare le conversioni.

L’intervento cercava di dare un metodo e degli esempi per individuare quali siano le conversioni su un sito internet portando vari esempi. Gli esempi vanno interpretati come modi di analizzare la situazione e non metodi assoluti per determinare il valore di una conversione.

Leggi tutto

Pagine Virtuali e Dimensioni Personalizzate con Google Tag Manager

Ti è mai capitato di voler salvare un path particolare su Google Analytics per scopi di filtro? Anche con il Tag Manager lo si può fare, ma soprattutto se usi Google Analytics Universal, ti propongo anche una soluzione alternativa: le Dimensioni Personalizzate. Prima di iniziare il pippone un dovuto ringraziamento a Filippo per avermi ospitato nel suo prestigioso blog.

Leggi tutto

Il raggruppamento contenuti in Google Analytics per un ecommerce

RaggruppamentiIl raggruppamento di contenuti è un potente strumento di analisi, ma per essere efficace deve essere pianificato con attenzione.
Per un ecommerce io consiglio di avere almeno 2 regole di raggruppamento:
per tipo di pagina: in modo da poter analizzare nel dettaglio come gli utenti navigano il sito, se usano di piú le pagine prodotto oppure le categorie,
per categoria: per il reparto acquisti capire quali sono le categorie del sito con più visitatori è importante, per questo motivo a seconda del numero di prodotti alcune volte creo ulteriori raggruppamenti per le sottocategorie

Leggi tutto

Come tracciare le ricerche con Google Analytics

motore-di-ricerca

In Google Analytics (o Google Universal Analytics)  è possibile tracciare quali ricerche gli utenti compiono sul nostro sito.
Il primo requisito è avere un motore di ricerca, ma tutti i più famosi CMS gratuiti disponibili sul mercato offrono questa funzione.
Rispettato il principale requisito le impostazioni sono relativamente semplici, ma procediamo con ordine.

Leggi tutto