Google Tag Manager & Google Analytics come utilizzare al meglio le impostazioni di base

Google Tag Manager è un tool profondamente integrato con Google Analytics, ma alcune volte la sua semplicità può trarre in inganno, scopriamo come evitarlo

Quando create una nuova proprietà di Google Analytics la piattaforma vi fornisce questo codice da installare su tutte le pagine del vostro sito

(function(i,s,o,g,r,a,m){i['GoogleAnalyticsObject']=r;i[r]=i[r]||function(){
(i[r].q=i[r].q||[]).push(arguments)},i[r].l=1*new Date();a=s.createElement(o),
m=s.getElementsByTagName(o)[0];a.async=1;a.src=g;m.parentNode.insertBefore(a,m)
})(window,document,'script','https://www.google-analytics.com/analytics.js','ga');
ga('create', 'UA-xxxxxxx-y', 'auto');
ga('send', 'pageview');

Leggi tutto

Google Tag Manager V2 Migration Assistant

CBFmlUUUgAAJNzd-1La seconda versione di Google Tag Manager è uscita dalla beta: l’interfaccia V1 rimarrà disponibile fino al 1 Giugno 2015, poi verrà disabilitata.
Gli account V1 dovranno essere migrati alla versione 2 entro il 1 Giugno 2015, dopo tale data verrano aggiornati automaticamente da Google: per semplificare la migrazione Google ha reso disponibile il 30 Marzo il Migration Assistant.
Il Migration Assistant è una semplice interfaccia che permette di selezionare quali account si vogliono migrare in modo tale da poter testare le nuove impostazioni prima di portare tutto online.

Leggi tutto

Google Analytics Content Experiment disponibile attraverso Google Tag Manager per app mobile

Content Experiment
Forse un po’ in sordina ma Google il 18 Marzo ha presentato una nuova funzione di Google Tag Manager per Applicazioni mobili.

Attraverso l’SDK di Google Tag Manager è possibile (oltre ad abilitare il tracking di google analytics nella vostra app) cambiare alcune impostazioni della vostra applicazione senza dover ridistribuirla ma utilizzando Google Tag Manager per indicare quali siano le nuove impostazioni.

Leggi tutto