Come inserire un report Google Data Studio all’interno di una pagina web

Google Data Studio e la funzionalità embedded di ogni report

I report di Google Data Studio sono facili da utilizzare e se ben utilizzati possono fornire informazioni essenziali alla gestione del proprio business.
Però la url per raggiungere il report di Google Data Studio invece è praticamente impossibile da ricordare: come sopperire a questo problema? Leggi tutto

Come Importare un file CSV in Google Data Studio

Nuovi sviluppi di Google Data Studio permettono di gestire ancora meglio i file CSV

Oggi in Google Data Studio grazie a community connector è possibile visualizzare dati da qualunque tool esterno, ma a volte ci possiamo trovare a gestire dati che non sono disponibili su altre piattaforme grazie ad un API, ma sono gestibili esclusivamente  in formato testo. (Pensate ai CRM, ai dati di vendita offline, i risultati di successo o meno di lead, ecc. ecc.) Leggi tutto

Google Data Studio Community Connector: i connettori a qualunque fonte dato

Google presenta la soluzione per visualizzare qualsiasi fonte dato in Google Data Studio: Community Connector

Uno dei talloni di Achille di Google Data Studio era la possibilità di importare diverse dati: certo avere i connector per tutto il mondo Google era un’ottima soluzione, ma nel mondo del Digital Marketing non si vive di solo Google.
Era anche impensabile che la grande G costruisse un team solo per mantenere i connector ai prodotti di terze parti: qualunque ritardo di implementazione o problema avrebbe suscitato malumori. Leggi tutto

Il tracciamento delle pagine AMP con Google Analytics migliora

Finalmente la cache AMP di Google e le pagine AMP del vostro sito condivideranno lo stesso clientID

Forse non tutti sanno che l’implementazione di AMP (Accelerate Mobile Page) sul proprio sito portava con se un problema di tracciamento: quando un utente trova il vostro sito sulla SERP di Google essa non viene visualizzata direttamente nel vostro sito, ma se essa è una pagina che support AMP viene visualizzata nella cache di Google che vive sul dominio di Google.
Questa situazione portava ad avere i dati di Google Analytics un po’ sporchi: Leggi tutto